• EUR
  • Cosa stanno cercando?

  • Carrello della spesa
    Nessun articolo nel carrello

    Indicare il numero di partita IVA è obbligatorio per gestire l’acquisto in Germania come consegna intracomunitaria non soggetta a imposizione fiscale.

Wiki

Psoas

Cos'è lo psoas?

Si fa una distinzione tra il muscolo psoas maggiore, che è il grande muscolo lombare, e il muscolo psoas minore, che è il piccolo muscolo lombare. Quest'ultimo si trova in meno della metà degli esseri umani, e in molti mammiferi non è nemmeno presente. Se è presente un muscolo psoas minore, si trova sopra il muscolo grande lombare, ma come muscolo singolo non ha un significato importante.

Il muscolo grande lombare è un muscolo scheletrico della cosiddetta estremità inferiore. Inizia nella parte bassa della schiena e corre lateralmente attraverso la parte superiore della coscia. È principalmente responsabile della mobilità dell'anca e del movimento della gamba in avanti.

La tensione nei muscoli lombari porta al mal di schiena

Lo psoas, o meglio i muscoli psoas, sono inclini alla tensione. Il muscolo stesso non fa male con queste tensioni, ma i muscoli lombari sì, e devono contrastare queste tensioni. Poiché sono spesso molto più deboli dei muscoli lombari, il contrappeso è faticoso per loro: alla lunga si stancano e si fanno male.

Quando il Mal di schiena è causato da muscoli psoas tesi, non è immediatamente ovvio - dopo tutto, è la colonna lombare dove si verifica il dolore. Tuttavia, un medico può determinare relativamente facilmente se lo psoas è il colpevole in base alla condizione in cui si verifica il dolore. Per esempio, il dolore si presenta spesso quando si sta seduti (piuttosto che piegarsi in avanti). Allo stesso modo, le cosce possono non essere appoggiate quando il paziente è in posizione supina, o il paziente può avere la schiena incavata a causa di un bacino inclinato.

Come si sviluppano le tensioni dello psoas?

La cattiva postura e la tensione unilaterale sono spesso la causa della tensione dei muscoli lombari. Non solo quelli che lavorano in una postura piegata in piedi sono a rischio, ma anche quelli con un lavoro da scrivania, dato che molte persone si siedono "oblique" e piegate davanti al computer nonostante i mobili da ufficio presumibilmente ergonomici.

La sindrome dello psoas è spesso menzionata in questo contesto. Lo sforzo cronico non corretto può portare a un accorciamento cronico (spasmodico) dei muscoli lombari. Questo si traduce in una rotazione scorretta e in una flessione laterale forzata della parte inferiore Spina dorsale in combinazione con un'inclinazione e/o una rotazione del bacino. Nel peggiore dei casi, la tensione muscolare può anche colpire gli organi interni.

Come contrastare la tensione dei muscoli lombari?

Prima di tutto: Postura scorretta e lo sforzo scorretto dovrebbe essere evitato il più possibile o almeno compensato regolarmente - questo vale non solo per il lavoro in piedi o fisico, ma anche per chi lavora alla scrivania. Poiché stare seduti troppo a lungo in una postura rigida che mette a dura prova il corpo può portare a tensioni e crampi, anche nei muscoli lombari, bisogna evitare il più possibile di stare seduti immobili. Una soluzione semplice ed efficace è offerta dalle sedie per ufficio attive di Aeris come Swopper e Muvman, ma anche la sedia attiva Aeris 3Dee. Grazie alla tecnologia 3D brevettata, il proprietario si muove molto e bilancia costantemente la sua postura seduta. Questo movimento costante rafforza i muscoli addominali e dorsali e possono meglio opporsi a un forte muscolo lombare.