• EUR
  • Cosa stanno cercando?

  • Carrello della spesa
    Nessun articolo nel carrello

    Indicare il numero di partita IVA è obbligatorio per gestire l’acquisto in Germania come consegna intracomunitaria non soggetta a imposizione fiscale.

Wiki

Cambio di postura

L'importanza del cambio di postura

Chiunque lavori molto seduto conosce anche le conseguenze di Mancanza di esercizio e stare troppo a lungo in una posizione seduta: mal di schiena, fino a problemi cronici alla schiena, rottura dei dischi intervertebrali, ma anche Sovrappesoaffaticamento o anche problemi cardiovascolari. Questo può essere prevenuto - anche se devi stare molto seduto al lavoro, per esempio - muovendoti e cambiando spesso la tua postura. Lo stesso vale, tra l'altro, se dovete lavorare in piedi, come in produzione o in laboratorio.

I frequenti cambiamenti di postura favoriscono lo sviluppo muscolare, che è essenziale per una sana postura seduta o in piedi. Contrastano lo sforzo unilaterale, che è importante per mantenere una schiena sana. Con un cambio regolare di carico, è anche molto più facile adottare ripetutamente una postura seduta eretta.

I cambiamenti di postura e quindi i cambiamenti di stress richiedono movimento. Ma cosa si può fare se il posto di lavoro non prevede questo movimento o difficilmente lo permette, o se la sedia dell'ufficio limita la libertà di movimento? Una sedia da ufficio può permettere il movimento? E che dire di una sedia in piedi?

Come si può fornire un cambio di postura sul posto di lavoro?

Prima di tutto, la postazione di lavoro - sia quella seduta che quella Postazione di lavoro in piedi - l'arredamento secondo gli aspetti ergonomici con la possibilità di cambiare la postura durante il lavoro. Nel frattempo, ci sono anche diverse opzioni per soluzioni in piedi per coloro che hanno una postazione di lavoro al PC.

Una normale scrivania da ufficio deve essere regolabile in altezza e la sedia da ufficio (ergonomica) deve permettere una seduta dinamica o mobile in tre dimensioni. Tuttavia, ci sono anche scrivanie sit-stand che offrono una gamma regolabile estesa e permettono di lavorare in piedi o seduti. Chi preferisce lavorare in piedi può anche optare per un sedile attivo, come il Muvman di Aeris.

Ci sono anche le cosiddette standing desk integrate. Questa è una piccola scrivania che è montata sopra la scrivania. Chi ci appoggia il computer o il telefono, per esempio, è regolarmente incoraggiato ad alzarsi e quindi a cambiare regolarmente la postura, il che allevia lo sforzo dei muscoli, della spina dorsale, dei dischi intervertebrali, ecc.

Tuttavia, non è da tutti lavorare in piedi. In questo caso, bisogna assicurarsi che il movimento e il cambio di carico siano possibili anche in posizione seduta.

Movimento e cambio di postura mentre si è seduti

Molte sedie da ufficio ergonomiche oggi permettono un movimento regolare mentre si è seduti. Il Swopper di Aeris, per esempio, non si chiama 3D Active Seat per niente. Ha un'innovativa tecnologia 3D che permette movimenti e cambiamenti di postura in tutte e tre le dimensioni. Questo significa avanti e indietro, lateralmente e verticalmente. Con questa mobilità tridimensionale unica, si adatta alla persona seduta, cosa che non avviene nella maggior parte dei casi. Questo a sua volta permette a chi si siede di cambiare la sua posizione il più spesso possibile e di sedersi ogni volta in una posizione ottimale. Poiché l'Aeris Swopper segue sempre i movimenti dell'utente, lo sforzo unilaterale è eliminato fin dall'inizio.

L'esercizio regolare sul posto di lavoro non solo fa bene alla schiena e al benessere, ma è stato anche dimostrato che aumenta la concentrazione e le prestazioni!