• EUR
  • Cosa stanno cercando?

  • Carrello della spesa
    Nessun articolo nel carrello

    Indicare il numero di partita IVA è obbligatorio per gestire l’acquisto in Germania come consegna intracomunitaria non soggetta a imposizione fiscale.

Wiki

Studio EEG: Aeris Swopper aumenta la capacità di concentrazione

Studio EEG: l'effetto del controllo posturale dinamico mentre si è seduti su Aeris Swopper sulla capacità di concentrazione.

Nel presente studio è stato indagato in che misura seduta dinamica seduto sull'Aeris Swopper ha un'influenza sulla capacità di concentrazione a breve e lungo termine e la corrispondente Attività cerebrale attività cerebrale.

Qui, le misurazioni EEG sono utilizzate per dedurre il grado di allerta psicofisiologica e la capacità di concentrazione.

Il vantaggio di questa metodologia di ricerca è l'accoppiamento con stimoli esterni come l'esecuzione di test di concentrazione. Questi servono come stimoli per le vie afferenti del sistema nervoso centrale, nella rispettiva condizione di prova. Ad oggi, ci sono pochi studi che indagano l'effetto del controllo motorio fine sulle prestazioni cognitive e sull'attività cerebrale corrispondente. Nel presente studio sperimentale di laboratorio, 45 soggetti sono stati testati in condizioni controllate in un design di gruppo, di età compresa tra 22 e 27 anni. Sono state implementate tre condizioni di seduta: seduta su uno Swopper mobile, uno sgabello statico di prova dello stesso aspetto fatto appositamente per lo studio, e una sedia da ufficio convenzionale con schienale. I soggetti hanno completato dei test per valutare la capacità di concentrazione a breve (test d2-R) e a lungo termine (test dell'orologio di Mackworth). L'attività elettroencefalografica spontanea è stata registrata in condizioni di riposo prima e dopo i test di concentrazione e durante l'elaborazione dei test di concentrazione.

I dati comportamentali dimostrano una migliore performance in termini di capacità di concentrazione a breve e lungo termine quando si è seduti sullo Swopper mobile. Ciò si riflette in un numero maggiore di elementi elaborati nella registrazione della capacità di concentrazione a breve termine nel test d2-R, nonché in tempi di reazione più bassi nel test dell'orologio di Mackworth. I dati EEG forniscono indizi sui meccanismi neurali sottostanti all'aumento osservabile delle prestazioni nei test di concentrazione mentre si è seduti sullo Swopper mobile.

Nel complesso, il lavoro sullo Swopper mobile mostra un'attività theta frontale più forte, un'attività alfa e alfa1 frontale e occipitale più forte e un'attività beta più forte, soprattutto quando si lavora su compiti che valutano la capacità di concentrazione a breve termine. Una più forte attività beta1 che si verifica durante il test d2-R e il test dell'orologio di Mackworth è indicativa di uno stato psicofisiologico attento e vigile del sistema cognitivo raggiunto mentre si è seduti sullo Swopper mobile rispetto al lavoro su una sedia da ufficio convenzionale con uno schienale o uno sgabello statico.

In sintesi, il lavoro sullo Swopper mobile ha effetti positivi sulla capacità di concentrazione nel comportamento osservabile e anche sull'attivazione cerebrale sottostante. I risultati trovati nel presente studio mostrano il potenziale del controllo posturale dinamico durante la seduta e il suo utilizzo nella vita scolastica e lavorativa quotidiana e hanno importanti implicazioni per la progettazione di ambienti di apprendimento e di lavoro.

A proposito dello studio:

Febbraio 2015

Univ. Prof. Dr. phil. W. Schöllhorn
Dr. Dipl.-Physch. D. Henz
Johannes-Gutenberg-Universität Mainz
Fachbereich 02 -. Sozialwissenschaften, -Medien, Sport (Facoltà di studi sociali, media, sport)
Institut für Sportwissenschaft (Istituto di scienze)
Abteilung Trainigs- und Bewegungswissenschaft (Dipartimento di scienze della formazione e del movimento)
Albert-Schweitzer-Strasse 22
55128 Mainz