• EUR
  • Cosa stanno cercando?

  • Carrello della spesa
    Nessun articolo nel carrello

    Indicare il numero di partita IVA è obbligatorio per gestire l’acquisto in Germania come consegna intracomunitaria non soggetta a imposizione fiscale.

Conoscenza

Seduta dinamica

Cosa significa seduta dinamica?

Seduta dinamica significa cambiare la posizione di seduta o la postura il più spesso possibile. Tuttavia, si dovrebbe cercare di mantenere la parte superiore del corpo dritta ed evitare una gobba. Non ci sono altre "regole", ogni nuova posizione seduta significa movimento e fa bene al corpo.

Questo sembra semplice, ma non è facilmente possibile sulle sedie da ufficio convenzionali, poiché non seguono il movimento dell'utente. Questo di solito si traduce in una cattiva postura e nel mal di schiena, specialmente con i muscoli della schiena non allenati. Inoltre, i poggiaschiena e i braccioli sottopongono i muscoli della schiena a uno sforzo eccessivo, rendendo impossibile mantenere una postura corretta. Tuttavia, vale la pena di allenare la seduta dinamica. Chiunque promuova posture scorrette e sgravate nel corso degli anni rischia squilibri muscolari e disturbi cronici alla schiena.

Perché la seduta dinamica fa bene e cosa ha a che fare con l'ergonomia?

Molte persone lavorano a una scrivania e passano la maggior parte delle loro giornate (lavorative) sedute, spesso fino a undici ore al giorno. A lungo termine, questa mancanza di esercizio non solo mette a dura prova il sistema muscolo-scheletrico, ma rallenta anche il metabolismo del corpo. Di conseguenza, il corpo non è sufficientemente rifornito di sostanze nutritive, e di conseguenza la Performance diminuisce rapidamente.

La seduta dinamica previene malposizioni, tensioni, mal di schiena e prestazioni ridotte. Poiché diverse strutture muscolari, i muscoli della schiena e anche i muscoli addominali sono sollecitati in modo diverso e alternato durante la seduta dinamica, si può evitare uno stress unilaterale. Inoltre, i dischi intervertebrali vengono caricati e alleggeriti in modo naturale, il che favorisce l'apporto di nutrienti ai dischi intervertebrali. Questo a sua volta ha un effetto positivo su tutta la colonna vertebrale. Inoltre, la seduta dinamica aumenta incidentalmente la circolazione del sangue - non solo del corpo, ma anche del cervello!

Quali sedie per una seduta dinamica?

Per potersi sedere in modo dinamico sul posto di lavoro e quindi in un modo che sia facile per la schiena, sono necessari mobili da seduta attivi. Questi mobili da seduta attivi seguono i movimenti dell'utente e permettono quindi la libertà di movimento. Oltre alla libertà di movimento, i mobili da seduta attivi per la seduta dinamica devono essere perfettamente regolabili per l'utente, per esempio in termini di inclinazione e fermezza della seduta. La sedia dovrebbe anche avere un meccanismo sincrono. Ciò significa che l'inclinazione del sedile si adatta a quella dello schienale. Un ottimo esempio di sedia da scrivania con uno schienale che supporta la seduta attiva è la Aeris 3Dee.

Quanto è importante lo schienale?

Una sedia da ufficio ergonomica non deve necessariamente avere uno schienale. Il sedile attivo Aeris Swopper 3D è disponibile nella versione standard senza schienale e sempre senza bracciolo. Per coloro che non vogliono fare a meno dello schienale, c'è l'Aeris Swopper con schienale.

In tutti i modelli, l'Aeris Swopper incoraggia e richiede un costante cambiamento di postura, mentre la schiena rimane dritta e i muscoli addominali, della schiena e delle gambe vengono allenati automaticamente. Chi si siede non solo muove la parte superiore del corpo in avanti o indietro, ma anche lateralmente e verticalmente (tecnologia 3D). Questo significa che l'utente è costantemente in movimento, anche quando è seduto per lunghi periodi di tempo, il che porta a un maggiore senso di benessere generale e a prestazioni più elevate.