• EUR
  • Cosa stanno cercando?

  • Carrello della spesa
    Nessun articolo nel carrello

    Indicare il numero di partita IVA è obbligatorio per gestire l’acquisto in Germania come consegna intracomunitaria non soggetta a imposizione fiscale.

Wiki

Respirare

Come funziona la respirazione?

Sia attraverso il naso che attraverso la bocca, senza la respirazione e senza l'ossigeno che assumiamo, non potremmo sopravvivere. Tuttavia, la respirazione consiste in qualcosa di più di una semplice inspirazione ed espirazione, che percepiamo più o meno consapevolmente a seconda della situazione.

Inspiriamo ed espiriamo circa sei litri d'aria al minuto. Quest'aria passa dalla laringe e dalle corde vocali attraverso la trachea fino ai polmoni, dove avviene lo scambio vitale di gas nei bronchi e negli alveoli (sacchi d'aria). L'ossigeno che entra nei polmoni con l'aria viene assorbito dal sangue. In cambio, rilasciamo l'anidride carbonica prodotta nel corpo quando espiriamo. In questo modo, un totale di 500 litri di ossigeno vengono trasportati alle cellule attraverso il sangue ogni giorno.

La respirazione è una sofisticata cooperazione tra muscoli e gruppi muscolari molto diversi. Attraverso la tensione, il nostro muscolo respiratorio più importante, il diaframma, insieme ai muscoli intercostali, assicura che il petto possa sollevarsi. Questo dà ai polmoni abbastanza spazio per espandersi verso l'alto e in avanti. Allo stesso tempo - con una corretta, cosiddetta respirazione addominale - il diaframma si contrae e in più fa spazio ai polmoni in basso. Non appena i muscoli respiratori si rilassano di nuovo, l'aria usata può essere espirata in modo rilassato.

Respirazione esterna, respirazione interna?

In biologia, si fa una distinzione tra respirazione esterna e interna. Qui, la respirazione esterna si riferisce al processo che avviene durante la respirazione polmonare, cioè lo scambio di gas. La respirazione esterna, a proposito, non è solo specifica dell'uomo, ma di tutti i mammiferi, dei pesci (tramite le branchie) e degli insetti (tramite la trachea). La respirazione interna descrive il processo biochimico della respirazione cellulare o l'assorbimento di ossigeno nel sangue da parte delle cellule e il rilascio da parte delle cellule di anidride carbonica nel sangue.

Come respirare correttamente?

Come una delle funzioni corporee più importanti, la respirazione è controllata dal tronco cerebrale e dal sistema nervoso autonomo. Pertanto, la respirazione corretta è come un riflesso e avviene di per sé completamente rilassata. Se sei teso, fai più fatica a respirare. Hai mai provato a prestare attenzione al tuo respiro? Quando sei teso, teso o stressato, una sensazione di mancanza di fiato si instaura facilmente. Si "respira in modo superficiale, il diaframma non può espandersi, l'aria inspirata rimane in alto e il corpo viene rifornito con troppo poco ossigeno. Questo si chiama anche respirazione alta. Le conseguenze di questa respirazione scorretta sono stanchezza e mancanza di concentrazione e anche problemi digestivi. Se uno è rilassato o stanco, respira inconsciamente e soprattutto profondamente nella pancia. Questa è la respirazione profonda.

La respirazione corretta può essere imparata. In alcuni casi, la terapia respiratoria può avere senso per la prevenzione o la guarigione delle malattie. In alcuni casi, queste terapie sono anche coperte dall'assicurazione sanitaria.

Perché la postura è importante per la respirazione?

Chi si appende alla sedia in modo scorretto e ingobbito non solo sforza il Spina dorsalema anche il diaframma e i muscoli addominali. Questo impedisce una respirazione rilassata e libera. Nel peggiore dei casi, questo non solo provoca problemi alla schiena, ma mette anche a dura prova le vie respiratorie.

Lo stesso vale per la tensione muscolare e lo stress sul posto di lavoro: a volte può lasciare senza fiato. La giusta posizione di seduta aiuta in questo caso: siediti dritto su una sedia con le mani appoggiate liberamente sulle cosce. Se sei seduto bene, abbassa il mento al petto finché non senti un allungamento del collo. Respira lentamente e profondamente dentro e fuori attraverso l'addome. Come misura preventiva, è ovviamente utile usare una sedia in ufficio che favorisca una postura dritta e rilassata, come le sedie da ufficio Swopper, Muvman o 3Dee da Aeris.